Le migliori esperienze di volontariato ambientale in barca a vela

Le migliori esperienze di volontariato ambientale in barca a vela

Ci sono numerose esperienze di volontariato ambientale organizzate dalle associazioni di tutto il mondo, che permettono di fare un’esperienza che includa anche la navigazione in barca a vela.

D’altra parte, viaggiare in barca a vela, è senza dubbio uno dei modi più ecologici di navigare.

Ecco le attività selezionate che potrai fare durante un volontariato ambientale in barca

Tra le esperienze di volontariato più gettonate, ci sono quelle sull’osservazione e lo studio dei cetacei.

Ad esempio, una organizzazione che ha realizzato (e ancora oggi realizza) diversi progetti in questo ambito è l’Istituto di ricerca Tethys, fondato nel 1986, che è una organizzazione senza fini di lucro operante in attività di ricerca e conservazione dei mammiferi marini, ed in particolare di cetacei (balene e delfini), della foca monaca mediterranea, nonché delle tartarughe marine.

Le attività di ricerca condotte da questa associazione, si svolgono in gran parte in Mediterraneo (ma diversi progetti sono stati realizzati anche nel mar Nero, nell’Atlantico settentrionale, ai Caraibi, in mar Rosso e in Antartico).

Uno dei progetti a cui gli amanti degli animali e della natura possono candidarsi tramite questa associazione, si svolge presso il Cetanean sanctuary research, dove è in atto il Cetacean Sanctuary Project.

In questa esperienza ricercatori e partecipanti vivono a bordo di un motorsailer, e le attività a cui prendono parte, possono riguardare: il monitoraggio del comportamento degli animali (ad esempio si raccolgono dati sulla posizione geografica in cui vengono individuati, sulla dimensione degli animali, sulla composizione dei gruppi e sui diversi dati ambientali); si possono foto identificare gli animali (ottenendo informazioni di cruciale importanza su distribuzione, uso dell’habitat, stima di popolazione, struttura sociale e associazioni individuali degli animali); si può misurare l’inquinamento acustico, derivante per lo più dalle attività umane, e che è una fonte di disturbo per gli animali.

Altre opportunità di volontariato ambientale da fare in barca a vela.

In particolare nell’ambito di spedizione scientifiche per la difesa del mare e dell’ambiente marino, a fianco di scienziati, ricercatori e studenti.

Tra le esperienze di volontariato da fare in barca a vela, ci sono poi le manifestazioni. Ad esempio c’è il Re Boat National Race, che si svolge a Roma, ed è una regata a cui tutti possono partecipare con imbarcazioni costruite con materiali di recupero, riuso e riciclo.

La manifestazione è stata ideata soprattutto con l’obiettivo di diffondere tra la gente, l’importanza dei temi del riciclo e del rispetto dell’ambiente in generale tramite attività ludiche e sportive.

Se il tuo sogno è quello di partecipare attivamente alla conservazione della natura e degli animali, puoi consultare il sito Keep the Planet, un’associazione ecologista e ambientalista che ha selezionato centinaia di associazioni in tutto il mondo che organizzano progetti di conservazione ambientale in cui è possibile partecipare.

Sia che tu voglia contribuire alla salvaguardia dei cetacei in Europa, lo squalo bianco in Sudafrica o lo squalo balena alle Filippine, l’associazione Keep the Planet ti aiuterà nel conseguimento del tuo progetto di volontariato.