Biciclette elettriche: il mezzo che sta rivoluzionando la mobilità urbana

Biciclette elettriche: il mezzo che sta rivoluzionando la mobilità urbana

Alle biciclette elettriche, al loro successo, alla loro diffusione su larga scala, credevano davvero in pochi. Oggi, invece, da quando le e-bike sono diventate uno dei mezzi più trendy, acquistare una bici elettrica a pedalata assistita è diventato uno dei desideri più ambiti fra coloro che non solo amano le biciclette, ma sono alla ricerca di un mezzo comodo, ecocompatibile, performante e confortevole, da utilizzare non solo per i propri spostamenti urbani, ma anche per la propria attività sportiva. In questo articolo ti mostreremo quali sono i motivi per acquistare un bicicletta elettrica.

Muoversi in città con una e-bike

La mobilità urbana, si sa, soprattutto nei grandi centri, è uno dei principali fattori di criticità per la propria quotidianità. Per questo motivo, la ricerca di un mezzo che consenta di muoversi liberamente all’interno del traffico cittadino, è un fattore che può davvero migliorare la qualità della propria vita.

La bicicletta elettrica in questo senso, rappresenta davvero un punto di svolta epocale, perché riesce a coniugare fra loro vantaggi un tempo difficili da mettere insieme. Intanto il proprio benessere. Chi pensa che una bicicletta elettrica non sia un mezzo utile alla propria salute, sbaglia. Per accorgersi di questo, basta capire una bicicletta elettrica come funziona. Ad esempio, quando entra in funzione il motore elettrico? Scordatevi di andare avanti senza pedalare. Il motore, infatti, ha la funzione di assistere la pedalata potenziandone gli effetti ma non sostituisce in alcun modo l’apporto fisico.

Qual è il vantaggio di avere un e-bike allora? Il vantaggio è quello di poter raggiungere, con meno sforzo, velocità che potrebbero essere raggiunte esclusivamente con il proprio sforzo. Questo significa un livello di comfort superiore e, soprattutto in città, nei tragitti casa lavoro, vuol dire poter arrivare meno affaticati e in condizioni decisamente più agevoli.

Altro dubbio che coglie sempre coloro che pensano di acquistare una bicicletta elettrica è ‘quanto dura la carica della batteria di un e-bike?’. Anche in questo caso si deve stare tranquilli. Le batterie elettriche delle bici, consentono un’autonomia di percorrenza media di almeno 50 chilometri. Il che significa che in ambito cittadino, si potrà tranquillamente utilizzare la propria bicicletta senza necessità di ricarica per almeno una giornata. Per di più, è possibile ricaricare la bicicletta in modo davvero molto comodo. La gran parte dei modelli che è possibile trovare on line, ha la batteria estraibile, il che consente di poter ricaricare la batteria in poco tempo utilizzando una normale presa domestica:  a casa o in ufficio.

Le e-bike per fare sport

Ma le bici elettriche non sono solo un mezzo per muoversi in città. Gli investimenti delle principali case produttrici di mountain bike e bici da corsa nel settore delle e-bike, hanno fatto crescere in modo esponenziale la diffusione di modelli davvero evoluti che hanno trovato l’apprezzamento di sportivi e appassionati di bici da competizione. Ma non è un contro senso una bicicletta elettrica per chi è alla ricerca di prestazioni sportive di alto livello? La risposta che viene dal mercato è un netto no. Grazie alle biciclette elettriche, infatti, si possono raggiungere, a parità di fatica fisica, risultati superiori che non hanno ricadute solo sulle proprie performance, ma permettono di raggiungere dislivelli, distanze e performance che altrimenti non si potrebbero ottenere, senza compromettere la genuinità delle prestazioni sportive.