Definito iter per la riattivazione degli ascensori fermi presso l’ospedale di Sciacca: entro fine mese la presentazione delle offerte In evidenza

E’ un investimento di quasi duecentomila euro quello che la Direzione strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha deciso di destinare per la riparazione degli impianti elevatori attualmente fermi presso il presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Sciacca. L’iter dell’intervento, già in fase avanzata, prevede in questi giorni l’individuazione degli operatori economici attraverso il portale acquisti in rete sulla piattaforma Mef-Consip. Le ditte interessate avranno tempo sino a fine mese per presentare le offerte ed immediatamente dopo si procederà all’aggiudicazione della gara.

Leggi tutto...

Un sistema robotizzato di ultima generazione per la riabilitazione passiva degli arti inferiori nel paziente cerebroleso è in arrivo presso il presidio ospedaliero “san Giovanni di Dio di Agrigento”. La Direzione strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha disposto l’acquisto, per un importo di circa quarantamila euro oltre iva, dell’innovativa apparecchiatura elettromedicale che incrementerà la dotazione strumentale della “Speciale Unità di Accoglienza Permanente” (SUAP), l’area dedicata a persone che si trovano in prolungati stati di ridotta coscienza.

Leggi tutto...

Giornata dedicata alle malattie infiammatorie dell' intestino: Porta Palermo si tinge di viola In evidenza

Anche quest’anno il Comune di Sciacca aderisce al “World IBD Day”, giornata mondiale di sensibilizzazione dedicata alle malattie infiammatorie croniche dell’intestino (IBD), come la malattia di Crohn e la Colite Ulcerosa.  Per accendere l’attenzione sulla giornata di sensibilizzazione, oggi, venerdì 19 maggio, è stata programmata a Sciacca l’illuminazione della Porta Palermo con un colore particolare: il viola, simbolo dell’evento.L’iniziativa è promossa e organizzata in Italia dall’associazione nazionale AMICI Onlus, costituita per “garantire un più sereno inserimento nell'ambito familiare e sociale ad ammalati cronici la cui condizione è sconosciuta all'opinione pubblica ed alla legislazione sociale”.  L’organizzazione del World IBD Day ha chiesto alle istituzioni locali di tutto il mondo di illuminare di viola monumenti simbolo delle città aderenti per dare forza alla campagna internazionale che mira a far conoscere sempre di più queste patologie debilitanti con lo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone con IBD, con terapie e leggi adeguate. In tutto il mondo - rende noto l’organizzazione del World IBD Day -, sono cinque milioni le persone che sono affette da questi tipo di malattie. In Italia si ritiene siano circa 150.000.

Leggi tutto...

Martedì 16 maggio alle ore 10.30 si è svolto presso l’auditorium “G. Buonacore” dell’I.I.S.S. “Calogero Amato Vetrano”, un incontro sull’educazione ambientale nell’ambito del percorso alternanza scuola/lavoro. Gli operatori dell’Associazione ambientalista MareVivo dott. Cirrotto Daniele e la dott.ssa. Maietta Luisa hanno incontrato gli alunni delle classi III A GAT e PT, III B VE e IV PT indirizzo A.A.A accompagnati delle prof.sse. Barbera Mazzola Maria e Venezia Maria. Gli operatori dell’Associazione MareVivo hanno coinvolto gli spettatori con la proiezione di immagini suggestive delle nostre coste siciliane, parlando della biosfera marina presente nei nostri mari. Soprattutto le immagini dello splendido e ancora incontaminato mare di Lampedusa e Linosa e le riserve naturalistiche dove le tartarughe caretta-caretta depositavano le uova. Inoltre hanno dato comunicazione dell’apertura il 17 giugno dell’oasi MareVivo di Eraclea Minoa e Bovo Marina dove i nostri alunni potranno fare la loro esperienza di alternanza scuola/lavoro.  L’educazione ambientale si caratterizza per il fatto di proporre, in relazione alla sensibilità delle persone, dimensioni educative profonde e rivolte al cambiamento sociale e personale nel rispetto delle differenze e per la costruzione di un mondo responsabile, migliore e in linea con il rispetto della natura. 

Leggi tutto...

Ospedale di Sciacca, nuove possibilità di cura per i pazienti talassemici grazie alla donazione di un software diagnostico In evidenza
Una generosa donazione di un software di ultima generazione consente di ampliare le possibilità di diagnosi e cura per i pazienti talassemici in terapia presso il presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Sciacca e arricchisce la dotazione strumentale dell’Unità operativa di Radiologia dell’ospedale saccense. Grazie al gesto di sensibilità ed altruismo del “Kiwanis Club Sciacca Terme” e delle associazioni onlus “A cuore aperto” e “Fasted Sciacca” la risonanza magnetica del reparto è stata integrata con le potenzialità del software “star map” ed è quindi adesso in grado di determinare nei pazienti l’accumulo di ferro anche a livello cardiaco.

Leggi tutto...

Pronto soccorso ospedaliero di Agrigento, nuove direttive per decongestionare l’area d’emergenza In evidenza

Il pronto soccorso del presidio ospedaliero “san Giovanni di Dio” di Agrigento, in linea con quanto sta progressivamente realizzandosi presso tutta l’area emergenza-urgenza dei nosocomi Asp, è al centro di una direttiva direzionale con cui si pone in essere una serie di disposizioni, immediatamente esecutive, volte a decongestionare il reparto e a ridurre i tempi di permanenza dei pazienti.

Leggi tutto...

“Come nessuna certezza della pena il nostro sistema giudiziario riesce a garantire in Italia, allo stesso modo nessuna certezza della rete ospedaliera, il nostro sistema sanitario riesce a garantire in Sicilia. E intanto restano appesi ad un filo assunzioni ed il futuro di migliaia di medici ed infermieri, mentre i siciliani sono costretti a preferire il servizio privato al pubblico come se fosse la normalità”.

Il Movimento 5 stelle all'Ars torna sull'ultimo miraggio della sanità siciliana: la rete ospedaliera.

Leggi tutto...


Pagina 1 di 31

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information