Protezione Civile: inaugurata la sala operativa mobile del Libero Consorzio di Agrigento In evidenza

E’ stata inaugurata in occasione della campagna nazionale informativa della Protezione Civile “Io non rischio” la sala operativa mobile del Gruppo di Protezione Civile del Libero Consorzio. Si tratta di un utile mezzo di supporto a tutte le situazioni che vedono impegnati funzionari e volontari durante le emergenze, ma anche nelle attività di prevenzione di eventi calamitosi, dalle alluvioni agli incendi.

Leggi tutto...

Morti sul lavoro a Naro, per la CGIL provinciale: "non esistono le tragiche fatalità" In evidenza

Morti sul lavoro a Naro, per la CGIL provinciale: "non esistono le tragiche fatalità".
Ancora sangue di Lavoratori Agrigentini morti sul lavoro.
Come CGIL, oltre a stringerci commossi ai Familiari di Francesco Gallo e Gaetano Cammileri, non possiamo che ribadire che per Noi non esistono “tragiche fatalità”: dietro ogni morte sul lavoro ci sono precise inosservanze degli obblighi di sicurezza.
In generale,  ci sono responsabilità del sistema delle imprese, così come esiste anche un problema culturale dei lavoratori, unito  anche allo “stato di necessità” che spesso li costringe ad accettare ed eseguire un lavoro anche in condizioni di estremo rischio.

Leggi tutto...

UIL Agrigento: "SS 640, basta nastri. Si diano risposte al territorio e ai cittadini" In evidenza

La Segreteria Provinciale della UIL di Agrigento ritiene inopportuna la kermesse di giorno 25 settembre per inaugurare un nuovo tratto della SS.640, gli 8.5 km da Grottarossa al bivio Favarella.

“Annunciamo da subito che lunedì non saremo presenti all’ennesima inaugurazione di un altro tratto della SS.640, un’opera che ha visto la posa della prima pietra nel lontano 9 marzo 2009 e se tutto va bene dal cronoprogramma ufficiale dell’Anas, salvo ulteriori ritardi, vedrà completata l’intera arteria entro il 31 dicembre 2018; praticamente Agrigento e Caltanissetta saranno collegati dopo 10 anni, tempi a dir poco biblici.

Leggi tutto...

 Rifiuti abbandonati sulla Strada Provinciale 1-B: la rimozione spetta al Comune di Agrigento In evidenza

Una notevole quantità di rifiuti, distribuita in vari punti dei tracciati, è presente ormai da mesi su diverse strade provinciali, e in particolare sulla SP n.1 tratto B Fondacazzo direzione Borsellino, ove, in particolare al km 1+000 e al km 5+200, sono presenti enormi quantitativi di rifiuti solidi urbani depositati da cittadini privi del benchè minimo senso di responsabilità. E’ doveroso precisare che l’accumulo di questa impressionante quantità di rifiuti è iniziato contestualmente all’avvio della raccolta differenziata nei paesi limitrofi (in particolare Porto Empedocle e Raffadali), suffragando il sospetto che molti cittadini di quei paesi preferiscano disfarsi dei rifiuti ove capita senza darsi la pena di differenziare i vari materiali, e preferendo abbandonarli in strade isolate come può essere considerata, appunto, la SP n.1.

Leggi tutto...

Caso Italcementi, CGIL agrigentina: "quanto dobbiamo aspettare ancora?" In evidenza

Caso Italcementi, CGIL agrigentina: "quanto dobbiamo aspettare ancora?"

Oggi una delegazione di ex Dipendenti della ITALCEMENTI di Porto Empedocle mi è venuta a trovare per tornare a rappresentarmi la drammaticità della loro condizione.

Ho assunto l’impegno che sarei “tornato alla carica” con ognuno dei soggetti che possono lavorare per una soluzione della questione.

Leggi tutto...

Continueranno sino a tutto il mese di settembre le attività sulle spiagge dell’Agrigentino del  “Tartaworld”, il programma di informazione e sensibilizzazione sui problemi di conservazione della Tartaruga marina Caretta caretta. Un programma indirizzato sia ai turisti che ai residenti per informarli sulle minacce alla base del declino della popolazione di questa specie e nel Mediterraneo sulle alterazioni dell’ambiente marino. “Tartaworld” è basato su varie attività di animazione sulle spiagge, con giochi e laboratori in grado di coinvolgere ragazzi e adulti sulle tematiche ambientali e in particolare sulla biodiversità marina, e viene svolto  da Francesco Caramanno, Davide Lentini, Veronica Gallo e Luisa Maietta, gli animatori selezionati dal Libero Consorzio sin dall’avvio del programma nel 2015.

Leggi tutto...

Futuro del CUPA, CGIL scrive al Commissario del Libero Consorzio di Agrigento In evidenza

Futuro del CUPA, CGIL scrive al Commissario del Libero Consorzio di Agrigento.

L’art. 3 del collegato alla legge Finanziaria 2017, è stato approvato dall’Ars il 25 Luglio lo stesso articolo prevedeva l’uscita definitiva dei Liberi Consorzi abrogando la legge n.15 del 4/08/2015 che prevedeva il mantenimento della quota di partecipazione dei Liberi Consorzi nei Consorzi Universitari.    

La L.R. 8/2016 art. 16, ha disposto che i liberi Consorzi comunali ( Ex-Provincie) dovranno assicurare la partecipazione ai Consorzi Universitari nei limiti della spesa media della spesa storica degli ultimi tre anni, e precisamente la quota di €. 774.767,00 

Leggi tutto...


Pagina 1 di 87

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information