Indagini geognostiche e manutenzione ordinaria: aggiudicate due gare d’appalto dal Libero Consorzio di Agrigento In evidenza

Continua l’attività dell’Ufficio Gare del Libero Consorzio Comunale di Agrigento, che ha aggiudicato due importanti appalti, in particolare quello relativo all’ “Accordo quadro per lavori di indagini geognostiche e prove di laboratorio per la viabilità provinciale (anno 2017/2018)” dell’importo complessivo di 39.200,00 euro più Iva. La commissione di gara ha aggiudicato provvisoriamente l’appalto alla GEO R.A.S SRL di Catania, che ha offerto il ribasso del 37,5555% sui prezzi unitari.

Leggi tutto...

Eletta la nuova segreteria della CGIL Agrigento In evidenza

Con le dimissioni di Alfonso Buscemi e Ornella Vicari che sono passati ad altri incarichi nelle Categorie della CGIL, si è posto il problema della loro sostituzione nella “Segreteria Provinciale Confederale”.
Oggi,  alla presenza del Segretario Regionale di Organizzazione Saverio PICCIONE,  si è svolta l’Assemblea Generale della CGIL per eleggere la nuova Segreteria.
Il Segretario Massimo RASO, dopo aver  ringraziato  per il lavoro svolto Alfonso e Ornella “per il sostegno alle tante decisioni difficili che siamo stati chiamati ad assumere insieme”.
La Segreteria che verrà eletta oggi ha il compito di far arrivare l'organizzazione fino al Congresso (che si terrà prima dell’Estate 2018) nel migliore dei modi.

Leggi tutto...

Uil Agrigento: "La marcia per la Cattedrale è un segnale fortissimo della comunità per chi ha preso in giro gli agrigentini" In evidenza

La Uil provinciale di Agrigento con Gero Acquisto, dopo la partecipazione dell’organizzazione sindacale assieme a migliaia di cittadini per la marcia pro Cattedrale e costone a forte rischio dichiara:

“Ieri sera si è levato, dalla tantissima gente che ha marciato, un messaggio ossimorico: il rumore del silenzio. Speriamo tutti che abbia penetrato le coscienze e gli animi dei politici di ogni ordine e grado. Dopo 6 anni e mezzo ribadiamo le parole del Cardinale Montenegro: ognuno deve prendersi delle responsabilità in fretta e senza ulteriori rimpallamenti.

Leggi tutto...

foto generica tratta dal web In evidenza

Primi risultati della fitta serie di controlli effettuati dalla Polizia Provinciale sul territorio in seguito alle numerose segnalazioni sull’abbandono indiscriminato di rifiuti. Dodici sanzioni amministrative dell’importo di 600 euro ciascuna sono state inflitte ad altrettanti cittadini che avevano abbandonato rifiuti nella zona ASI, ove si era creata una vera e propria discarica. I controlli sono stati eseguiti utilizzando personale in borghese e auto civetta. Sempre in zona ASI, è stato denunciato alla Procura della Repubblica un cittadino responsabile di abbandono di rifiuti provenienti da attività commerciali.

Leggi tutto...

Protezione Civile: inaugurata la sala operativa mobile del Libero Consorzio di Agrigento In evidenza

E’ stata inaugurata in occasione della campagna nazionale informativa della Protezione Civile “Io non rischio” la sala operativa mobile del Gruppo di Protezione Civile del Libero Consorzio. Si tratta di un utile mezzo di supporto a tutte le situazioni che vedono impegnati funzionari e volontari durante le emergenze, ma anche nelle attività di prevenzione di eventi calamitosi, dalle alluvioni agli incendi.

Leggi tutto...

Morti sul lavoro a Naro, per la CGIL provinciale: "non esistono le tragiche fatalità" In evidenza

Morti sul lavoro a Naro, per la CGIL provinciale: "non esistono le tragiche fatalità".
Ancora sangue di Lavoratori Agrigentini morti sul lavoro.
Come CGIL, oltre a stringerci commossi ai Familiari di Francesco Gallo e Gaetano Cammileri, non possiamo che ribadire che per Noi non esistono “tragiche fatalità”: dietro ogni morte sul lavoro ci sono precise inosservanze degli obblighi di sicurezza.
In generale,  ci sono responsabilità del sistema delle imprese, così come esiste anche un problema culturale dei lavoratori, unito  anche allo “stato di necessità” che spesso li costringe ad accettare ed eseguire un lavoro anche in condizioni di estremo rischio.

Leggi tutto...

UIL Agrigento: "SS 640, basta nastri. Si diano risposte al territorio e ai cittadini" In evidenza

La Segreteria Provinciale della UIL di Agrigento ritiene inopportuna la kermesse di giorno 25 settembre per inaugurare un nuovo tratto della SS.640, gli 8.5 km da Grottarossa al bivio Favarella.

“Annunciamo da subito che lunedì non saremo presenti all’ennesima inaugurazione di un altro tratto della SS.640, un’opera che ha visto la posa della prima pietra nel lontano 9 marzo 2009 e se tutto va bene dal cronoprogramma ufficiale dell’Anas, salvo ulteriori ritardi, vedrà completata l’intera arteria entro il 31 dicembre 2018; praticamente Agrigento e Caltanissetta saranno collegati dopo 10 anni, tempi a dir poco biblici.

Leggi tutto...


Pagina 1 di 88

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information