Uffici Serit a Sciacca, consigliere Milioti chiede nuovamente al sindaco di far potenziare i servizi In evidenza
20 Aprile 2018 Scritto da 

Uffici Serit a Sciacca, consigliere Milioti chiede nuovamente al sindaco di far potenziare i servizi

Uffici Serit a Sciacca, consigliere Milioti chiede nuovamente al sindaco di far potenziare i servizi

Gli uffici di Riscossione Sicilia continuano ad essere aperti solamente per due giorni a settimana e non rispondono alle esigenze degli utenti, ai quali vengono negate financo stampe di qualsiasi genere, anche di un foglio. Non vengono forniti agli utenti, per esempio, gli estratti di ruolo, cosìcchè in sostanza la gente non può venire a conoscenza dei propri ruoli esattoriali, anzi oggi vengo a conoscenza che anche per la stampa di un foglio l’utente deve pagare anche se la stampa viene richiesta ad un professionista che è in possesso delle credenziali tra l’altro, per dare le giuste informazioni deve attuare un vero e proprio fai da te.

Insomma continuiamo a fare passi indietro. Nel mese di Dicembre ero già intervenuto sulla vicenda invitando il Sindaco di Sciacca a chiedere un incontro urgente con i vertici di Riscossione Sicilia per far sì che lo sportello, già messo a disposizione, ripristinasse l’apertura in tutti i giorni della settimana, migliorandone al contempo il servizio. Nulla da allora è stato fatto. A suo tempo, il sindaco Valenti aveva replicato con una intervista televisiva, dicendo che lo sportello era chiuso dal 09/01/2017 e quindi, a mio avviso, non ha capito che il suo ruolo è quello di guardare alle soluzioni future dei problemi della città, d’altronde per questo è stata eletta. Oggi mi preme sottolineare che, nei fatti, non risponde a questioni come quelle denunciate diversi mesi fa e che riguardano l’apertura degli sportelli di Riscossione Sicilia in tutti i giorni della settimana.  Siamo alle porte di una imminente scadenza che riguarda le definizioni agevolate previste dall’art. 1 comma 5, D. L. n. 148/2017 convertito con modificazioni dalla Legge n. 172/2017): molti contribuenti, sia privati che aziende, hanno l’esigenza che gli sportelli della Serit aprano tutti i giorni e non solamente per due giorni, e ad oggi non possono ritirare neanche un stampa degli estratti ruolo a loro intestati. La gente che si presenta davanti gli sportelli di un ufficio ha il sacrosanto diritto di avere la documentazione che lo riguarda. Il sindaco, inoltre, nella stessa risposta alla mia nota, aveva comunque detto che si sarebbe impegnata a convocare i vertici di Serit Sicilia per la soluzione del problema. Ad oggi ancora nessuna risposta è stata data in merito, anzi ci ritroviamo problemi in più. Mi dispiace evidenziare che, oltre al Sindaco, che non può essere l’unico destinatario di questa richiesta, di una questione così importante non se ne siano accorti e occupati neanche i deputati locali, (ON.Michele Catanzaro e ON.Matteo Mangiacavallo), eletti nel nostro territorio, ai quali, ma senza spirito polemico, chiedo di intervenire subito sulla questione a difesa della nostra città che continua ad essere bistrattata da qualsiasi governo regionale. 

Il Consigliere Comunale Giuseppe Milioti

 



Francesca Ciaccio

Collaboratore di Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information