Viabilità provinciale, il Libero Consorzio di Agrigento rende noto il report con tutti gli interventi previsti In evidenza
24 Novembre 2017 Scritto da 

Viabilità provinciale, il Libero Consorzio di Agrigento rende noto il report con tutti gli interventi previsti

Viabilità provinciale, il Libero Consorzio di Agrigento rende noto il report con tutti gli interventi previsti, mentre il commissario straordinario Giuseppe Marino replica alla UIL provinciale.

In riferimento alla lettera aperta del Segretario Provinciale Gero Acquisto della UIL sull’attuale condizione della viabilità provinciale, divulgata attraverso gli organi di informazione, mi corre l’obbligo ricordare che, sin dalla data del mio insediamento avvenuto lo scorso 12 aprile, mi sono fatto carico dei bisogni della collettività con particolare attenzione alla situazione delle strade di competenza del Libero Consorzio.

Sono stati posti in essere tutti gli atti necessari per migliorare le condizioni della viabilità provinciale che per molti anni è stata lasciata in condizioni critiche a causa del mancato trasferimento di adeguate risorse economiche da parte dello Stato e della Regione. Questo lavoro, peraltro è stato oggetto di una costante opera di informazione e di comunicazione istituzionale sul tema dell’ammodernamento e della eliminazione delle condizioni di pericolo sulle strade provinciali portato avanti in questi mesi dall’Ente.
   
Spiace constatare come il Segretario Provinciale della UIL abbia, invece, ritenuto di dare rilievo alle precarie condizioni delle strade per additare il Libero Consorzio quasi fosse responsabile dell’attuale drammatica situazione,  nonostante il lavoro e gli sforzi non indifferenti fatti dall’Ente che,  occorre ricordare, sta attraversando un lungo periodo di assoluta carenza di risorse economiche e di incertezza politico-amministrativa dovuta al processo di trasformazione delle ex Province non ancora compiuto.
   
Nonostante questa difficile situazione, a partire dal mese di Maggio, grazie al proficuo e incessante lavoro del settore “Infrastrutture Stradali”, questo Ente ha  provveduto a potenziare l'attività di progettazione e contestualmente a presentare la documentazione per ottenere i necessari finanziamenti da parte della Regione in modo da realizzare interventi necessari nel più breve tempo possibile per eliminare innanzitutto le condizioni di pericolo.
   
Infatti avuta notizia delle somme disponibili per la provincia di Agrigento, di cui alla delibera della Giunta Regionale n. 64/2017 per un importo di circa  4.900.000 di euro e della disponibilità di finanziamenti per circa 41 milioni di euro del “Patto per il Sud” gli uffici competenti hanno inviato la tutta documentazione per ricevere i necessari finanziamenti.
   
A dimostrazione che quanto sopra affermato non sia una sterile difesa dell'operato di questa Amministrazione si elencano dettagliatamente le opere per le quali sono stati richiesti ed in molti casi già assicurati i relativi decreti di finanziamento:

1) lavori di eliminazione delle condizioni di pericolo per la riapertura al transito della strada provinciale n. 24A, ponte Giuri, stanziati 1.100.000 euro. Allo stato dei fatti è stato emesso in data 20/07/2017 il decreto di accertamento e successivamente in data 10/11/2017 il decreto di finanziamento a cui ha fatto seguito l’inizio delle procedure per l’espletamento della gara d’appalto;
2) Intervento urgente sulle frane del corpo stradale lungo la Sp 34 Bivio Tamburello – Bivona per un importo di 910.000 euro, per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 1621 in data 20/07/2017 e successivamente il decreto di finanziamento  n. 2477 del 25/10/2017 a cui ha fatto seguito l’inizio delle procedure per l’espletamento della gara d’appalto;
3) Lavori di intervento urgente per il ripristino della transitabilità veicolare sulla Sp 20 Stazione Acquaviva – Casteltermini – San Biagio Platani per un importo di 980.000 euro, per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 1622 in data 20/07/2017 e successivamente il decreto di finanziamento  n. 2595 del 06/11/2017 a cui ha fatto seguito l’inizio delle procedure per l’espletamento della gara d’appalto;
4) Lavori di eliminazione delle frane insistenti su tre strade provinciali che convergono nel comune di Favara, precisamente Favara – Crocca, Agrigento – Baiata Favara, Esa – Chimento per un importo di 350.000 euro per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 1623 in data 20/07/2017 e si è in attesa del decreto di finanziamento;
5) Lavori di eliminazione delle condizioni di pericolo per la riapertura al transito della Sp n.2 Bivio Piano Gatta – Montaperto – Giardina Gallotti per un importo di 260.000 euro per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 1624 in data 20/07/2017 e successivamente il decreto di finanziamento n. 2843 del 21/11/2017 a cui ha fatto seguito l’inizio delle procedure per l’espletamento della gara d’appalto;
6) Lavori di eliminazione delle condizioni di pericolo per il ripristino della regolare transitabilità dopo alcune frane sulla Sp N.C. n. 3 Cottonaro – Lavanche, per un importo di euro 1.396.650 per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 1625 in data 20/07/2017 e quello di finanziamento in corso di pubblicazione da parte dell’Assessorato Regionale.
7) Lavori di manutenzione straordinaria e miglioramento della rete viaria secondaria, aree interne e messa in sicurezza della dorsale Menfi, Montevago, S. Margherita Belice, Sciacca, Caltabellotta per un importo di 2.112.500 euro, progetto già trasmesso in attesa delle delibere Assessoriali;
8) Lavori di manutenzione straordinaria e miglioramento della rete viaria secondaria comparto dorsale Menfi, Montevago, S. Margherita Belice, Ribera, Cianciana zona ovest 3 per un importo di 2.600.000 di euro, progetto già trasmesso in attesa delle delibere Assessoriali;
9) Lavori di manutenzione straordinaria e miglioramento della rete viaria secondaria comparto Cattolica Eraclea, Ribera, S. Margherita Belice, Sambuca di Sicilia, Menfi, Sciacca comparto Zona Ovest 2, per un importo di 3.600.000 di euro, progetto già trasmesso in attesa delle delibere Assessoriali;
10) Lavori di manutenzione straordinaria per l'eliminazione delle  condizioni di   pericolo   della   rete   viaria   secondaria   e   sua   messa   in   sicurezza   della   viabilità orientale   Dipartimento   1   sulle:   S.P.   12   dalla   progressiva   0+900   alla   progressiva 10+500 – Palma di Montechiaro – Campobello di Licata. Completamento” per un importo di euro 3.445.000 per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 2393 in data 18/10/2017;
11) “Lavori di manutenzione straordinaria della rete viaria secondaria per una maggiore accessibilità   alle   aree   interne   e   sua   messa   in   sicurezza   Comparto Cammarata - S. Stefano di Quisquina - Bivona - Alessandria della Rocca - Cianciana -Cattolica Eraclea” per un importo di euro 3.900.000 per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 2391 in data 18/10/2017;
12) “Lavori di manutenzione straordinaria e miglioramento della rete viaria secondaria per una maggiore accessibilità alle aree interne e sua messa in  sicurezza Dorsale S. Biagio  Platani - Casteltermini -  Stazione Acquaviva (S.S. 189 AG-PA)” per un importo di euro 5.200.000 per il quale è stato emesso il decreto Assessoriale  di accertamento n. 2815 in data 20/11/2017;
13)  “Lavori di manutenzione straordinaria per l'eliminazione delle  condizioni di   pericolo   della   rete   viaria   secondaria   e   sua   messa   in   sicurezza   della   viabilità orientale   Dipartimento   2   sulle:   S.P.   17/B tratto Raffadali-Siculiana per Km 13+800” per un importo di euro 6.500.000 da finanziare con il P.O.C. . Da notizie assunte informalmente sono state effettuate le attività propedeutiche per il decreto di accertamento da parte dell’Assessorato Regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità;
   
Il Settore “Infrastrutture Stradali” ha poi provveduto, nei limiti delle esigue risorse finanziarie disponibili nel bilancio provinciale, ad effettuare gli interventi più urgenti per ridurre al minimo i disagi per i cittadini.
       
E’ gia stata effettuata la gara per i “lavori di M.S di intervento urgente per la sostituzione dei giunti da ponte lungo la s.p. n.c. 25 Strada di collegamento Mussomeli - San Giovanni Gemini Bivio 189" per un importo complessivo dell'appalto € 469.380,46 prelevati dall’avanzo di Amministrazione nel rispetto del patto di stabilità.
   
Infine si è proceduto, dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2017 e non era possibile farlo prima, alla tornata di 3 gare per la manutenzione ordinaria delle strade provinciali: gara n. 1) Accordo quadro annuale, con un solo operatore economico, per i lavori di manutenzione ordinaria e pronto intervento sulla viabilità provinciale per l'anno 2017, Zona Est per un importo complessivo dell'appalto € 238.000,00, gara n. 2) accordo quadro annuale, con un solo operatore economico, per i lavori di manutenzione ordinaria e pronto intervento sulla viabilità provinciale per l'anno 2017, Zona Centro Nord, per un importo complessivo dell'appalto € 238.000,00; gara n. 3) accordo quadro annuale, con un solo operatore economico, per i lavori di manutenzione ordinaria e pronto intervento sulla viabilità provinciale per l'anno 2017, Zona Ovest per un importo complessivo dell'appalto € 238.000,00.
   
Tutte queste attività poste in essere dal Libero Consorzio Comunale di Agrigento, una volta concluso l’iter tecnico-amministrativo, consentiranno di migliorare notevolmente la viabilità provinciale.   



Redazione

Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information