SP 37 Sciacca-Caltabellotta-San Carlo, Iacono (Pd): "i lavori saranno consegnati entro la fine dell'anno" In evidenza
16 Ottobre 2017 Scritto da 

SP 37 Sciacca-Caltabellotta-San Carlo, Iacono (Pd): "i lavori saranno consegnati entro la fine dell'anno"

La deputata Nazionale del Pd, Maria Iacono, dopo avere incontrato, nei mesi scorsi i vertici Regionali di ANAS e della Protezione Civile  ha incontrato i tecnici dell’Ufficio Tecnico della Provincia Regionale di Agrigento ,al centro dell’incontro , ancora una volta, i temi della viabilità provinciale e dei progetti finanziati che riguardano il territorio della provincia di Agrigento.
La stessa Maria Iacono ha dichiarato, “attraverso l’incontro ho voluto personalmente verificare l’iter di tutti i progetti che riguardano la manutenzione ed il rifacimento delle Strade Provinciali che lo stesso Ente ha redatto sulla base delle somme destinate attraverso i fondi regionali, il Patto per il Sud ed i fondi della Protezione Civile per lo stato d’emergenza proclamato dal Governo Nazionale.”

“In particolare per quanto riguarda la SP 37Sciacca – Caltabellotta-San Carlo , fortemente danneggiata dal nubifragio che si è abbattuto sulla provincia di Agrigento lo scorso 24 e  25 Novembre , la Protezione Civile ha destinato 1.890.000,00 € e l’iter per l’inizio dei lavori è in dirittura d’arrivo , infatti nei prossimi giorni verrà indetta la gara ed i lavori saranno consegnati entro la fine dell’anno.”
“Sottolineo, anche, che nei giorni immediatamente successivi al fatto calamitoso mi sono attivata , incontrando più volte i vertici Provinciali e Regionali della Protezione Civile e attraverso la predisposizione di  due distinte interrogazioni e con una lettera al Ministero dell’Interno per denunciare le condizioni di isolamento e disagio  in cui si trovavano le popolazioni colpite e per chiedere che venissero sbloccate le somme in tempi immediati.”
“Per scongiurare che l’approssimarsi della stagione delle  piogge, in attesa dell’inizio dei lavori, possa determinare ulteriori danni e disagi ho, altresì, chiesto all’Ente provincia di destinare alcune risorse finalizzate alla manutenzione ordinaria sul tratto della stessa S.P. 37.”
“Inoltre, nel corso dell’incontro ho verificato l’iter relativo al finanziamento delle strade provinciali inserite nella delibera Regionale 64 del 2015 ,con la quale  si sono stanziati 4.900,000€ circa per interventi urgenti e di rimozione delle frane e dei pericoli finalizzati al ripristino della viabilità, le strade interessate sono sei , tra cui l’Acquaviva –Casteltermini , SP 24 tratto stazione Cammarata- Cammarata e la Cottonaro –Lavanghe, in territorio di Caltabellotta , chiusa al traffico ed importante via di collegamento .”
“In aggiunta, sono stati finanziati con la delibera della Giunta Regionale 87/2017 altri dieci progetti che riguardano importanti  tratti viari   la cui chiusura ha messo in ginocchio la viabilità della nostra Provincia.”
“Alcune di queste importanti vie di collegamento  interessano comuni della zona dell’entroterra  ed hanno visto le comunità montane ed il loro sindaci condurre diverse azioni di protesta e sollecitazione, tra cui spicca la  strada di collegamento tra il bivio Tumerrano e San Giovanni Gemini.”
“Infine ricordo che sono stati stanziati ventisei milioni di euro dal Governo Nazionale con il Patto per il Sud che utilizza risorse comunitarie.”
“In provincia di Agrigento verranno eseguiti interventi su ben 38 strade strade finanziate tra strade provinciali ed ex consortili ;
alcune di queste particolarmente importanti per la viabilità secondaria, come la Sciacca-Menfi, la Sciacca-MenfI- Porto Palo, la Cammarata Santo Stefano, la Naro-Campobello di Licata, la Montallergro -Ribera ed altre.”



Francesca Ciaccio

Collaboratore di Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information