Imposta di soggiorno, modifiche alle tariffe per le strutture ricettive di Sciacca In evidenza
18 Settembre 2017 Scritto da 

Imposta di soggiorno, modifiche alle tariffe per le strutture ricettive di Sciacca

Nell’ottica di migliorare e incrementare i servizi al turista, i servizi di promozione e di abbellimento della città, i servizi nelle località balneari, il sindaco Francesca Valenti ha firmato una determina con cui si modificano le tariffe dell’imposta di soggiorno.

L’intendimento dell’Amministrazione comunale, come si ricorda, è stato uno degli argomenti dell’incontro dei giorni scorsi con i titolari delle strutture ricettive cittadine.

L’imposta di soggiorno è stata così modificata:

1.     strutture alberghiere a cinque stelle da 3,50 a 5 euro;

2.     strutture alberghiere a quattro stelle da 1,50 a 2,50;

3.     strutture alberghiere a tre stelle da 1,00 a 1,50;

4.     strutture extra alberghiere di qualunque tipologia ricettiva da 0,50 a 1,00 euro.

Le nuove tariffe entreranno in vigore nell’anno 2018.



Calogero Parlapiano

Direttore di Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information