27 Luglio 2017 Scritto da 

Pulizia e scerbatura delle aree incolte di Sciacca, il consigliere Milioti sollecita interventi

Pulizia e scerbatura delle aree incolte di Sciacca, il consigliere Milioti sollecita interventi.
"Premesso che la stagione estiva comporta un alto pericolo di incendi nei terreni incolti e/o abbandonati con conseguente grave pregiudizio per l'incolumità delle persone e dei beni;
Accertato che l'abbandono e l'incuria di terreni sia di proprietà comunale che da parte dei privati, posti sia all'interno che all'esterno della cinta urbana comporta un proliferare di vegetazione, rovi e sterpaglia che per le elevate temperature estive, sono causa predominante di incendi;

Ritenuta la necessità di effettuare interventi di prevenzione, nonché di vietare tutte quelle azioni che possono costituire pericolo immediato di incendi;
Considerato che ad oggi, dopo il grave incendio occorso il 14 luglio e quelli precedenti sul costone del monte San Calogero spenti grazie al lavoro prezioso dei Vigili del fuoco e l'aiuto di canadair, non si può non constatare che sia nel centro urbano ma anche extraurbano insistono aree piene di sterpaglia e non puliti.
A tutela della salute, dell'igiene e della incolumità dei cittadini si chiede che venga effettuato un controllo di tutte le aree incolte al fine di avviare le procedure di diffida per i terreni di proprietà privata ma soprattutto di provvedere alla pulizia delle aree di proprietà comunale".
Il Consigliere Comunale di Alternativa Popolare Milioti Giuseppe



Calogero Parlapiano

Direttore di Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information