18 Luglio 2017 Scritto da 

Licata, servizio di controllo straordinario del territorio da parte dei Carabinieri: il report

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Licata, con l’ausilio della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Battaglione Sicilia, hanno effettuato un controllo straordinario del territorio con la presenza di più pattuglie automontate in tutta la  giurisdizione di competenza. 

I controlli si sono concentrati per lo più nelle ore serali e notturne, al fine di  garantire ai cittadini una maggiore sicurezza. L’attività di polizia, finalizzata a “ passare al  setaccio” i luoghi maggiormente frequentati da pregiudicati e persone dedite alla commissione di delitti, ha consentito di controllare 92 persone e 65 veicoli nonché 2 esercizi pubblici ubicati nel centro della città di Licata. Sono state controllate 20 persone sottoposte a misure di sicurezza e a misure di prevenzione ed elevate 18 contravvenzioni al Codice della Strada di cui 5 per guida senza fare uso del casco protettivo 3 per mancanza della copertura assicurativa obbligatoria. Eseguite inoltre 4 perquisizioni personali e veicolari per la ricerca di armi, esplosivi o munizioni illecitamente detenute. In tale contesto è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento H. A., classe 1990, cittadino romeno già noto alle Forze dell’Ordine, per porto di arma bianca.



Redazione

Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information