01 Maggio 2017 Scritto da 

Violenze e atti persecutori in famiglia: un arresto a Naro

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Naro, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, traevano in arresto in flagranza di reato:

-          CURTO Gero, classe 1981, disoccupato di Naro, già ben noto alle Forze dell’Ordine, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari

poiché resosi responsabile del reato di evasione e atti persecutori.

In particolare i Militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio, sorprendevano il 36enne narese, il quale, in violazione alle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria, si era allontanato dalla propria abitazione recandosi all’interno del garage dei genitori, ponendo in essere atti persecutori nei confronti degli stessi.

A quel punto i Carabinieri bloccavano ed ammanettavano il soggetto per condurlo presso la Caserma di Naro.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva associato presso la casa Circondariale di Agrigento, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.



Redazione

Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information