Sciacca: fondi per viabilità provinciale. Consigliere Di Paola: "programmare con urgenza le priorità prima che inizi l’assalto alla diligenza" In evidenza
08 Marzo 2017 Scritto da 

Sciacca: fondi per viabilità provinciale. Consigliere Di Paola: "programmare con urgenza le priorità prima che inizi l’assalto alla diligenza"

Il consigliere comunale di Sciacca Simone Di Paola, rivolgendosi all'Assessore comunale Silvio Caracappa, dichiara: "la notizia odierna dello sblocco di circa 235 milioni di euro a valere su risorse regionali, da mettere a disposizione dei Liberi Consorzi, per interventi a valere sulla viabilità provinciale rappresentano un'autentica boccata d'ossigeno, cui il nostro territorio non può e non deve fare a meno.

Non è necessario che io vi ricordi quanto ampio e vasto sia il reticolo di strade di competenza provinciale e quanto tali arterie risultino fondamentali specie per il comparto agricolo e produttivo della nostra città.

Eppure le stesse strade, come Ella ben sa, vivono da anni una condizione di autentico abbandono, anche a causa della scelta scellerata di licenziare le Province Regionali, senza porsi il tema delle risorse da destinare ai nuovi Enti; oggi finalmente siamo nelle condizioni di poter mettere mano ad una seria programmazione che punti alla riqualificazione e piena fruizione di queste importantissime arterie stradali.

È anche vero però che dinanzi ad una tale opportunità il Comune di Sciacca non può e non deve farsi trovare impreparato, allorquando si tratterà di concertare con i vertici del libero Consorzio interventi prioritari da realizzare sul nostro territorio, e prima che da altri territori della provincia si scateni un autentico “assalto alla diligenza”!

La prego pertanto di attivarsi nei tempi più brevi possibili affinché venga istituito un tavolo, di concerto con le organizzazioni professionali e di categoria, al fine di individuare le principali urgenze, definire un programma di interventi, trasmetterlo immediatamente ai vertici provinciali ed avviare un'azione di pressione sugli stessi affinché al territorio di Sciacca, una volta sbloccate tali risorse, vengano destinati i denari necessari a restituire alla piena fruizione strade di cui i nostri agricoltori e i nostri produttori non possono fare a meno."



Lorena Soldano

Collaboratore di Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information