Castelvetrano: deliberato elenco di interventi per implementare il parco progetti per aderire all’Agenda Urbana Sicilia Occidentale In evidenza
04 Gennaio 2017 Scritto da 

Castelvetrano: deliberato elenco di interventi per implementare il parco progetti per aderire all’Agenda Urbana Sicilia Occidentale

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Felice Jr. Errante, rende noto che è stato deliberato un elenco di interventi per implementare il parco progetti con il quale l’Ente intende partecipare, unitamente ad altri progetti in corso di redazione da parte  degli uffici del III settore, alla nuova programmazione comunitaria nazionale e regionale. 

Sono una serie di studi di fattibilità e di progetti preliminari e/o definitivi, aderenti agli obiettivi del piano dazione – asse 4 energia sostenibile- del preliminare di strategia dell’Agenda Urbana della Sicilia Occidentale, di cui il Comune di Castelvetrano fa parte, e che è già stato inoltrato all’Assessorato Regionale della Programmazione per la condivisione e l’approvazione preliminare.  Si tratta di opere strategicamente importanti per oltre 13 milioni di euro che riguardano il consolidamento di via scalo di bruca, piazza efebo in particolare, a Marinella di Selinunte ed il ripristino della ferrovia dalla stazione di Marinella al ponte di ferro, ed ancora a Castelvetrano la realizzazione di alloggi sociali in via Omero, la riqualificazione   ed il definitivo restauro conservativo della ex chiesa di Sant’Agostino per il suo allestimento polifunzionale per  sala conferenze ed esposizione mostre ed area d’incontro socio-culturale, il progetto di climatizzazione del Teatro Selinus, il riassetto viario della via Nassiryia dalla rotonda di via Seggio alla rotonda di via Selinunte, la riqualificazione dello stabilimento ex Saica con la realizzazione di tetti fotovoltaici ed il recupero delle fonti di contrada Biggini. 

L’impegno di spesa sarà pari a circa 40mila euro e l’approvazione del predetto elenco consentirà di avviare la selezione per l’affidamento degli incarichi per la redazione degli studi di fattibilità, attingendo all’albo unico regionale.

“Abbiamo sempre affermato che solo dalla programmazione e dal duro lavoro possano promanare risultati importanti e per questo in questi anni abbiamo lavorato per il raggiungimento di obiettivi che potranno avere delle importanti refluenze per la nostra città- ha affermato Errante- con l’odierno impegno  riusciremo ad implementare il parco progetti con cui questo Ente intende partecipare alla nuova programmazione comunitaria, nazionale e regionale per l’ottenimento di finanziamenti che in caso di esito  positivo ci consentiranno di realizzare opere di primaria importanza.”



Lorena Soldano

Collaboratore di Redazione

Devi effettuare il login per inviare commenti

Servizio Abbonati

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne meglio o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sulla pagina informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra pagina Privacy policy information.

Accetto i cookie da questo sito.

Cookie Directive Information